Genitori allo specchio

Percorso in 3 incontri | lunedì 8,15 e 22 ottobre | ore 18-19,30 | c/o Cral

Il mestiere di genitore è il più difficile del mondo e spesso ci accingiamo a svolgerlo senza nessuna preparazione specifica, fidandoci del nostro “istinto” e delle abitudini apprese socialmente  o in seno alla nostra famiglia di origine. Quanti di noi, guardandosi allo specchio possono riconoscere di aver veramente messo in atto tutte le risorse possibili per accudire con consapevolezza e comprensione amorevole i bambini a noi affidati? E quali sono i risultati? Ci sentiamo soddisfatti o frustrati?

Possiamo facilmente renderci conto che in molti dei percorsi educativi appresi, in realtà non ci rispecchiamo affatto, ma che, in mancanza di alternative, continuiamo a praticarli automaticamente.  Come possiamo liberarci dai condizionamenti e dai pesi che ci portiamo dentro nel nostro essere genitori (educatori), ma che non sentiamo nostri?  E come è connesso l’ascolto dei figli con l’ascolto di sé?

Queste e altre domande che sorgono spontanee in ciascuno di noi ci guideranno in una percorso di lavoro esperienziale e teorico della durata di 3 incontri (di un’ora e mezzo circa ciascuno), con l’obiettivo di arrivare a sostenere una relazione piena, autentica e serena con i nostri bambini.

Attraverso una guida delicata e la proposta di varie tecniche di lavoro in gruppo scopriremo come sia possibile affrontare, con comprensione, conflitti e fatiche e come attingere alle nostre risorse più autentiche per svolgere il nostro ruolo di genitore/educatore. Impareremo a riconoscere gli errori evitabili e ad affidarci con dolcezza e fiducia alle nostre potenzialità, per svolgere al meglio il nostro compito di “affidare i nostri figli alla vita”.

Quota di partecipazione:

Abbiamo solo 15 posti disponibili, registrati entro il prossimo 28 settembre! L’evento sarà confermato al raggiungimento della soglia minima di 10 partecipanti.

Eventbrite - Genitori allo specchio
La docente

Gli incontri sono guidati da Rossella Cardinale, laureata in diritto del lavoro con tesi sulle Pari opportunità, dopo aver maturato una esperienza aziendale manageriale ultra ventennale nel campo dell’editoria e della formazione, oggi collabora come soft-skills trainer e facilitatore con diverse aziende, Scuole e associazioni, dove tiene corsi sui temi del riconoscimento e della gestione delle emozioni e dell’empowerment, con particolare attenzione al tema della leadership al femminile.
E’ Professionale Counselor di formazione psicosintetica iscritta al C.N.C.P., fa parte di una rete di formatori che offrono servizi alle aziende sul tema dell’intelligenza emotiva. Coordina per Isper la sezione di corsi  “Lavorare al femminile” ed è referente per AIAS (Associazione sicurezza sul lavoro) per tutti i temi che riguardano la Leadership al femminile. E’ infine facilitatrice formata alla Pratica collaborativa e socia dell’AIADC – Associazione Italiana Professionisti Collaborativi.  Con l’obiettivo di integrare il lavoro su corpo e mente, insegna  Hatha yoga e Pranayama.