Ricomincio da me!

Percorso in 3 incontri | lunedì 5, 12 e 19 novembre | ore 18-19,30 | c/o Cral

Perché?

Imparare a ricominciare è una competenza chiave nel mercato del XXI secolo. Sia per chi è sul mercato del lavoro da molto tempo, che per chi ha la necessità di cambiare scenari, l’incertezza del contesto di riferimento, la richiesta di sempre nuove competenze e la cornice professionale sempre meno definita portano all’esigenza di affrontare frequenti cambiamenti.
Ma anche nella vita personale, spesso a 50 anni o giù di lì ci viene proprio voglia di cambiare tutto e ricominciare, forse perché sono cambiate le nostre esigenze o semplicemente perché siamo più consapevoli dei nostri bisogni.

Saper ricominciare serve per cogliere nuove opportunità e per uscire da «vicoli ciechi», sia nella vita personale che professionale. Per ricostruirsi, bisogna riesaminare i vincoli che pensiamo di avere e capire se siano reali o auto-imposti.

Ovviamente, alcuni sono molto reali, ma, se li elencate e li esaminate criticamente (con l’aiuto di qualcuno che fa «l’avvocato del diavolo») sarete forse sorpresi di scoprire quanti siano frutto di paure, condizionamenti e pregiudizi. Quante volte ci diciamo «questo non lo posso fare perché non ho l’età/non ho l’energia/non ho le conoscenze»?  A volte è perché non ci siamo dati la carica: abbiamo solo bisogno di fare il pieno di energia per vedere il bicchiere mezzo pieno. E avere qualcuno che ci allena a farlo!

Potremo allora scoprire di avere a disposizione una capacità creativa e una quantità di energie inimmaginabili da veicolare verso obiettivi di maggiore soddisfazione per noi e per il contesto in cui operiamo.

Cosa mi porto a casa?

I partecipanti sperimenteranno in chiave esperienziale come:

  • riconoscere atteggiamenti e comportamenti che ostacolano il proprio sviluppo personale e apprendere tecniche per modificarli
  • lavorare sul proprio potenziale di realizzazione
  • valorizzare le proprie energie per dare un contributo di qualità sia nella vita professionale che personale
  • operare concretamente per la realizzazione dei loro progetti

Quota di partecipazione:

Abbiamo solo 15 posti disponibili, registrati entro il prossimo 25 ottobre! L’evento sarà confermato al raggiungimento della soglia minima di 6 partecipanti.

Eventbrite - Un lavoro cre-attivo
La docente

Gli incontri sono guidati da Rossella Cardinale, laureata in diritto del lavoro con tesi sulle Pari opportunità, dopo aver maturato una esperienza aziendale manageriale ultra ventennale nel campo dell’editoria e della formazione, oggi collabora come soft-skills trainer e facilitatore con diverse aziende, Scuole e associazioni, dove tiene corsi sui temi del riconoscimento e della gestione delle emozioni e dell’empowerment, con particolare attenzione al tema della leadership al femminile.
E’ Professionale Counselor di formazione psicosintetica iscritta al C.N.C.P., fa parte di una rete di formatori che offrono servizi alle aziende sul tema dell’intelligenza emotiva. Coordina per Isper la sezione di corsi  “Lavorare al femminile” ed è referente per AIAS (Associazione sicurezza sul lavoro) per tutti i temi che riguardano la Leadership al femminile. E’ infine facilitatrice formata alla Pratica collaborativa e socia dell’AIADC – Associazione Italiana Professionisti Collaborativi.  Con l’obiettivo di integrare il lavoro su corpo e mente, insegna  Hatha yoga e Pranayama.