Gangster story

28 gennaio, 4, 11 e 18 febbraio | Ore 18-20 | c/o Sede Cral | a cura di Gabriele Porro

Il cinema sulla mafia, le bande e i boss, da “Piccolo Cesare” a “The Irishman”, da “Quei bravi ragazzi” a “Gomorra”, al “Padrino”. Quattro incontri con tre protagonisti, Marlon Brando, Al Pacino e Robert De Niro e dietro lo schermo il gran burattinaio Martin Scorsese (senza dimenticare il maestro Francis Coppola…).

Quote individuali di partecipazione:

Le registrazioni si apriranno il 16 gennaio alle ore 9,30 e termineranno il 21 gennaio alle ore 12 – Numero massimo partecipanti: 12 – Numero minimo partecipanti per confermare l’evento: 8


Gabriele Porro, 65 anni, giornalista e critico di cinema, è stato caporedattore cultura e spettacoli a “D – la Repubblica”, dopo “Il Giorno” e “La Repubblica”. Ora è responsabile della sezione cinema del magazine on line Cultweek. Collaboratore di riviste specializzate come “Scena” e “Duel”, autore di un libro sulla storia del cinema Anteo di Milano e le sale di cinema oggi in Italia, giurato in vari festival di cinema, è stato conduttore per anni, prima a Radio Popolare poi su Raitre, di programmi settimanali di attualità cinematografica.