Teatro Martinitt – Promozioni Cral Gruppo Helvetia

In questa pagina trovi una selezione dalla programmazione 2021/2022 per la quale siamo in grado di offrire 10 posti ad uno sconto del 50%: Euro 7,50/8,00 anziché 15/16. Clicca sull’immagine per atterrare su Eventbrite e prenotare i biglietti (max 4 per Socio). Offerta valida sino a esaurimento dei posti disponibili!

Live è Cavallaro” di Marco Cavallaro

  • Data: 10 gennaio 2022 (lunedì) – Ore 21:00
  • Prezzo: Euro 8,00
  • Data termine prenotazioni: 17 dicembre 2021 – Ore 12:00
  • Pagamento: bonifico bancario, indicando nella causale il codice X2104

Tutti indossiamo una maschera nella vita, che ci nasconde e non ci fa essere liberi. Ma quella di Cavallaro è differente: darà voce e sfogo a quei pensieri che tutti abbiamo ma che per mille motivi non riusciamo a dire e questo freno ci ha portato ad essere la società che siamo oggi, ovvero sporca, irriverente, contro, scorretta ma fottutamente divertente… tutto questo sarà Live è Cavallaro.


“Neanche il tempo di piacersi” di Marco Falaguasta

  • Data: 24 febbraio 2022 (giovedì) – Ore 21:00
  • Prezzo: Euro 7,50
  • Data termine prenotazioni: 4 febbraio 2022 – Ore 12:00
  • Pagamento: bonifico bancario, indicando nella causale il codice X2205

Noi che siamo stati ragazzi spensierati e felici negli anni ‘80, siamo diventati genitori in questi tempi pieni di incertezze ma anche di progresso e connettività. Cosa ci portiamo dietro di quegli anni, quanto è rimasto in noi di quello sguardo positivo con il quale aspettavamo il futuro? Noi che cominciamo a diventare sbagliati… tanto vale ridere di noi!


“Fiaba-fobia” di Arianna Porcelli Safonov

  • Data: 7 aprile 2022 (giovedì) – Ore 21:00
  • Prezzo: Euro 7,50
  • Data termine prenotazioni: 18 marzo 2022 – Ore 12:00
  • Pagamento: bonifico bancarioi indicando nella causale il codice X2206

Fiaba-fobia è una collana di racconti che indaga sulle fobie che accompagnano la nostra persona, a volte per tutta la vita, a volte più dei parenti. Fiaba-fobia è stata scritta per ridere e per pensare. Sperando che non ci sia nessuno che abbia paura di ridere e paura di pensare.